55

Anni di Eccellenza

Nulla può sostituire l'esperienza. Oltre cinquanta anni di attività nella progettazione, definizione e produzione di componenti audio/video posizionano Rotel ai vertici del settore dei prodotti audio. La nostra azienda è sempre stata a conduzione familiare. È per questa ragione che ci prendiamo sempre tutto il tempo necessario per costruire, testare e valutare con attenzione ciascun modello nuovo prima che entri in produzione: la reputazione della nostra azienda è una questione personale.

Link

Flip Content 

la nostra storia

50 ANNI DI ECCELLENZA

Lo sviluppo di prodotti nuovi prevede verifiche rigorose del design dei circuiti e prolungate sessioni di ascolto. Ottenere miglioramenti effettivi nelle prestazioni è un compito difficile che richiede un'attenta valutazione del design di componenti e circuiti.  Non lanciamo mai prodotti sul mercato semplicemente per avere qualcosa di "nuovo" da vendere. I cicli di vita dei dispositivi Rotel sono molto lunghi rispetto agli standard del settore, e i nuovi prodotti vengono lanciati sul mercato solo una volta raggiunti miglioramenti tangibili nelle prestazioni.

È forse per questa ragione che abbiamo ricevuto così tanti riconoscimenti a livello internazionale, tanto da audiofili e appassionati, quanto da professionisti del settore audio.  I componenti Rotel offrono molto più di un semplice intrattenimento: regalano un'esperienza in grado di soddisfare chi non si accontenta. La musica e i film colpiscono al cuore quando vengono riprodotti dal sistema giusto. Grazie ai dispositivi Rotel, sarete certi di provare tutte le emozioni che artisti e registi intendevano trasmettere.  Un'esperienza di oltre 50 anni nella produzione di componenti elettronici al servizio della vostra esperienza di ascolto e visione.

 

 

 

 

 

Tomoki Tachikawa

Link

Flip Content 

la nostra storia

TOMOKI TACHIKAWA

Il fondatore di Rotel, Tomoki "Tac" Tachikawa, nasce a Taiwan. Dopo aver studiato ed essersi stabilito in Giappone, Tachikawa avvia diverse attività commerciali prima di fondare Rotel.

1957

L'inizio della

tradizione

Rotel

Link

Flip Content 

la nostra storia

L'inizio della tradizione Rotel

Le origini di Rotel (che ai suoi albori si chiamava Roland) risalgono alla chiusura di un contratto per la distribuzione in tutto il Giappone di apparecchi televisivi Sylvania prodotti negli Stati Uniti. È l'inizio degli anni '50, e gli apparecchi televisivi prodotti in Giappone da Sony, Panasonic, Toshiba e altri marchi sono ancora di là da venire. In quest'epoca, i diritti di distribuzione prevedono anche l'assistenza e, poiché Giappone e Stati Uniti utilizzano una tensione CA diversa tra loro, è necessario apportare modifiche ai prodotti Sylvania per rispondere alle esigenze locali. La progettazione dei componenti diventa quindi ben presto un elemento centrale della nostra attività.

È nel 1961 che Rotel intraprende il cammino che l'ha resa un'azienda produttrice di fama mondiale di componenti audio di qualità. In questo anno, infatti, l'azienda attraversa una fase di riorganizzazione, abbandonando l'attività di distribuzione di TV. Durante gli anni '60, la progettazione, la produzione e il montaggio di prodotti audio originali diventano il pilastro dell'attività. Ciononostante, anche la progettazione e la commercializzazione di prodotti con il marchio dell'azienda trovano ulteriore slancio. Un esempio significativo dei riconoscimenti ricevuti da Rotel risale al 1973, quando Consumer Reports assegna al ricevitore RX-402 l'ambita valutazione "Best Buy". All'epoca, Consumer Reports non sapeva, ed evidentemente ignora tuttora, che anche il secondo e il terzo prodotto classificato provenivano dalla stessa fabbrica Rotel, nonostante fossero commercializzati con altri marchi!

In questo periodo, la direzione strategica di Rotel è influenzata da diversi fattori, specialmente dalla fortissima concorrenza all'interno del mercato degli impianti stereo che ha caratterizzato la fine degli anni '70, generando una forte tendenza alla commercializzazione dei prodotti in base alle funzioni, piuttosto che alla qualità del suono. Questa tendenza è rapidamente degenerata, innescando una guerra di marketing che è andata avanti a colpi di sensazionalismo. Anziché sponsorizzare i miglioramenti effettivi nelle prestazioni dei prodotti, rilevabili attraverso l'ascolto comparato, i fabbricanti lanciavano sul mercato i prodotti sulla base di aspetti come, ad esempio, la potenza, gonfiata da misurazioni discutibili, o il display con grafico a barre fluorescenti più nuovo. Noi di Rotel abbiamo scelto di seguire il percorso inverso... e non ci siamo mai voltati indietro. Prima della fine degli anni '70, Rotel aveva definito attentamente la propria mission nel segno di un ritorno alle origini. Piuttosto che introdurre continuamente nuove "funzioni", Rotel ha preferito dedicare maggiore attenzione alla progettazione di componenti audio senza fronzoli, che enfatizzassero la precisione del suono, l'altissima qualità di realizzazione e l'accessibilità del prezzo. La realizzazione di questo paradigma basato sull'essenzialità non sarebbe stata possibile senza l'esperienza maturata in Estremo Oriente da Rotel nella produzione di componenti audio di qualità affidabili ed efficienti. Molti dei componenti creati oltre 30 anni fa sono in uso ancora oggi!

Nonostante le attività di progettazione di base abbiano sede in Giappone, la scelta dei componenti acustici più importanti e la sintonizzazione finale vengono affidate a un rinomato laboratorio in Inghilterra. Alla fine del 1982, questa collaborazione porta al lancio di RA-820B, destinato a diventare ben presto l'amplificatore integrato Rotel più popolare di sempre. Questo prodotto è il primo di una lunga serie ad affermare la fama di Rotel grazie allo straordinario valore acustico, meritando all'azienda il primo riconoscimento "Product of the Year" da parte della rivista What Hi-Fi e numerosi elogi da parte della stampa britannica, notoriamente molto esigente. Negli anni seguenti, numerose pubblicazioni di tutto il mondo specializzate nel settore audio assegnano ai componenti Rotel uno straordinario numero di riconoscimenti distribuiti in tutte le categorie di prodotto.

1961
Siamo Diventati
Ufficialmente
Rotel

 

 

 

 

L'ingrediente
chiave

Link

Flip Content 

la nostra storia

L'ingrediente chiave

L'elemento centrale di ogni componente audio è l'alimentazione. E per ottenere l'alimentazione corretta, bisogna tenere in attenta considerazione la tipologia, le dimensioni e il materiale del trasformatore. E proprio per questo motivo, non volevamo che fossero altri a occuparsi di un passaggio così importante. Rotel ha quindi deciso di investire e di sviluppare il know-how necessario per produrre autonomamente i trasformatori toroidali. Senza una buona alimentazione, il resto del design non potrebbe mai offrire le prestazioni desiderate.

Gli ingegneri Rotel valutano attentamente l'alimentazione di ogni nuovo modello, per poi comunicare questa informazione al team di ingegneri che si occupa dei trasformatori, che a sua volta calcola e definisce requisiti quali tensione, corrente, dimensioni fisiche e tipo di prodotto.  Gli ingegneri individuano dunque le esatte specifiche dei trasformatori e avviano la fase di progettazione del trasformatore, assemblando inoltre un campione per i test. 

Ciascun trasformatore è costruito su misura in base a standard rigorosi utilizzando materiali anch'essi conformi a requisiti estremamente severi. Il materiale degli avvolgitori in metallo dei trasformatori viene sottoposto a controlli rigorosi per verificare che l'acciaio sia privo di impurità. Il filo metallico impiegato proviene da fornitori fidati che presentano una documentazione certificata dei materiali in rame. Ciascun nucleo del trasformatore è costruito, cotto, avvolto e sottoposto a stress-test per verificare che l'alimentazione eroghi una potenza uniforme e priva di distorsioni, necessaria a ogni componente per prestazioni audio ottimali.

Il suono ideale inizia sempre dall'alimentazione, tanto nei lettori CD e nei processori surround, quanto in preamplificatori e amplificatori.

L'approccio Rotel

Design Bilanciato

Maggiori informazioni sul nostro
processo di progettazione.

hey

Flip Content 

la nostra storia

La Filosofia del Design Bilanciato

Il nostro obiettivo per ogni singolo componente è semplice:  deve offrire un'esperienza di ascolto della musica e dell'audio cinematografico in grado di emozionarvi. Le specifiche tecniche non possono descrivere un'emozione: per riconoscerne una, bisogna provarla.  Noi di Rotel riusciamo a entrare in contatto con le emozioni di chi ascolta attraverso una sintesi efficace di fisica, elettronica e ingegneria meccanica, nell'ambito di una filosofia che definiamo "design bilanciato". Questo approccio contempla la selezione dei componenti, la topologia circuitale e una valutazione critica, per ottenere prestazioni che vanno oltre la somma delle singole parti.

Se per voi la qualità del suono è importante, vi invitiamo a visitare uno dei nostri rivenditori autorizzati per una dimostrazione. Ascoltare per credere. È questa la filosofia di Rotel.

Scoprite il nostro processo di design

1981

Un'alleanza Strategica

Rotel unisce le proprie forze con Bowers & Wilkins, dando origine a un rapporto duraturo.

Link

Flip Content 

la nostra storia

UN'ALLEANZA STRATEGICA

L'affiliazione a livello globale tra Rotel e il Gruppo Bowers & Wilkins risale ai primi anni '80, quando viene stipulato un accordo di distribuzione esclusiva in Nord America e in numerosi mercati europei. 

  • Nei successivi 20 anni, praticamente tutti i distributori Bowers & Wilkins a livello globale vengono incaricati da Rotel di rappresentare il proprio marchio.

  • Nel 2000, Bowers & Wilkins fonda Rotel Europe nel Regno Unito per concentrare in un unico soggetto tutte le vendite dell'azienda e le attività di assistenza al di fuori del Nord America.

  • Nel 2006, Rotel e Bowers & Wilkins stipulano un accordo di joint venture per la gestione condivisa di stabilimenti di produzione e logistica con prospettive di espansione, con sede a Zhuhai, in Cina.

I due marchi condividono da sempre una forte spinta alla realizzazione di prodotti audio di livello mondiale, attenendosi agli standard più elevati e creando una rete esclusiva di rivenditori specializzati nell'alta fedeltà in tutto il mondo.

1982
Introduzione della
Serie 800

I nostri rivenditori

MOLTO PIÙ DI UN SEMPLICE NEGOZIO

Link

Flip Content 

la nostra storia

MOLTO PIÙ DI UN SEMPLICE NEGOZIO

I rivenditori Rotel sono i migliori del settore audio. Ospitando i clienti in strutture accoglienti, sono in grado di offrire assistenza professionale e personalizzata, sia a utenti inesperti che ad appassionati e audiofili di lungo corso. I nostri specialisti lavorano con i rivenditori autorizzati Rotel per formare il personale, offrendo loro gli strumenti per andare oltre la semplice conoscenza delle specifiche tecniche e dimostrarvi le capacità uniche dei componenti Rotel. I nostri rivenditori sono guidati dalla passione per il suono e non chiedono di meglio che condividerla con tutti voi, offrendo inoltre servizi di installazione e un'eccellente assistenza post-vendita.

La reputazione di eccellenza di Rotel resiste da oltre 50 anni grazie all'elevata soddisfazione della clientela e alla base sempre più numerosa di clienti affezionati. Se non conoscete ancora il nostro marchio, vorremmo darvi l'occasione di diventare nostri sostenitori. Venite a visitare uno dei nostri rivenditori Rotel e chiedete una dimostrazione.

Trova un Rivenditore

1985
Lancio del
nostro primo
lettore CD

1985

CONTINUITÀ FAMILIARE NEL SEGNO DELLA TRADIZIONE

Link

Flip Content 

la nostra storia

CONTINUITÀ FAMILIARE NEL SEGNO DELLA TRADIZIONE

Alla fine degli anni '80, Bob Tachikawa entra a far parte di Rotel, rivestendo un ruolo essenziale nella successiva fase di crescita dell'azienda. Bob, figlio di Tomoki Tachikawa, dà inizio a una nuova era per Rotel, senza più limitarsi ai i tradizionali prodotti stereo, ma ampliando il marchio verso il mercato in espansione dell'home theater, senza mai tuttavia dimenticare l'attenzione per la qualità dell'audio che contraddistingue l'azienda. Processori surround, ricevitori audio/video, amplificatori multicanale e lettori DVD vengono lanciati sul mercato ottenendo grandi riconoscimenti e un notevole successo commerciale. Laureatosi negli Stati Uniti, presso l'Università della Virginia, e persona dalle prospettive globali, Bob Tachikawa diventa rapidamente il volto del marchio Rotel donando una rinnovata vitalità al marchio e dei prodotti. 

Questi valori sono ancora oggi parte integrante dell'azienda, visto che Rotel è ancora di proprietà della famiglia Tachikawa. L'attuale CEO Peter Kao è il nipote di Bob Tachikawa ed è alla guida di un team internazionale di ingegneri. I modelli Rotel più recenti sono in linea al 100% nella tradizione dell'azienda, oggi affermata e riconosciuta a livello globale.

 

1990
Introduzione
della
Serie 900
1993
Introduzione
della
Serie Michi
1995
Lancio del
nostro primo
processore surround

Rotel -

UN PRODUTTORE DI PRIMA QUALITÀ

Link

 

Flip Content 

LA NOSTRA STORIA

Surface Mount Technology

Il nostro impegno in direzione della qualità va oltre le fasi di ricerca e sviluppo, che sono alla base della creazione dei nostri prodotti. Seguiamo la stessa filosofia per l'intero processo di produzione e realizziamo tutti i prodotti Rotel nel nostro stabilimento, sotto la nostra supervisione e con le nostre apparecchiature. 

Forse non sapete che molti marchi del settore audio non possiedano uno stabilimento di produzione e si affidino invece a fabbricanti a contratto per risparmiare sui costi. Noi di Rotel abbiamo invece deciso ormai da molto tempo di realizzare tutti i prodotti in completa autonomia, per essere sicuri di poter garantire sempre altissimi standard di qualità, a partire dalle materie prime che arrivano allo stabilimento per arrivare alle merci finite. A tale scopo, abbiamo investito cifre notevoli nella tecnologia di produzione.

Negli stabilimenti Rotel è possibile trovare le metodologie di Surface Mount Technology (SMT) più all'avanguardia, macchinari per la saldatura a onda, attrezzature per il controllo automatizzato, catene di montaggio pulite ed efficienti, oltre a una serie di apparecchiature per l'avvolgimento dei trasformatori. Gli operatori delle macchine e il personale delle linee di produzione sono competenti ed estremamente qualificati. Lavorano fianco a fianco con il team di controllo qualità sulla linea di produzione e nelle zone di ispezione.

All'interno degli stabilimenti di produzione Rotel, gli ingegneri sono liberi di creare topologie circuitali e di selezionare i componenti sulla base della qualità del suono e non del costo più ridotto o della maggiore facilità di realizzazione. Questo impegno è evidente in ogni modello Rotel e possiamo dirci orgogliosi di apporre il nostro marchio su ciascuno dei prodotti che lasciano la fabbrica.

Uno sguardo più approfondito alla Surface Mount Technology (SMT)

A causa dei costi elevati, non è affatto scontato che un'azienda delle dimensioni di Rotel disponga di macchinari SMT. Le aziende di minori dimensioni normalmente affidano ad aziende OEM questa fase della produzione. La SMT offre però notevoli vantaggi, ed è per questo che abbiamo deciso di investire in questa tecnologia.

  • Controllo della qualità più accurato
  • Pianificazione della produzione più efficiente
  • Possibilità di posizionare i componenti su entrambi lati del circuito stampato
  • Resistenza e induttanza minori sul collegamento
  • Migliori prestazioni meccaniche in condizioni di vibrazione
  • Prodotti più affidabili, con prestazioni migliori che restano costanti nel tempo

una nuova era

UN'EREDITÀ SEMPRE PIÙ FORTE

Anche nel 21° secolo, Rotel non smette mai di crescere.

Link

Flip Content 

la nostra storia

UNA NUOVA ERA - UN'EREDITÀ SEMPRE PIÙ FORTE

Nel 1995, Peter Kao sta compiendo i propri studi a Tokyo e di tanto in tanto va a trovare il prozio Tomoki Tachikawa (fondatore di Rotel) e lo zio Bob Tachikawa (CEO di Rotel). Durante una di queste visite, si valuta l'idea di espandere la produzione di Rotel a Hong Kong e in Cina. L'azienda si trovava infatti di fronte alla necessità di spostare la produzione in Cina a causa dei costi sempre più elevati della manodopera in Giappone e Taiwan. L'idea intriga Kao, poiché gli offriva anche l'opportunità di conoscere altre parti del mondo. Nel 1996, Kao entra a far parte di Rotel, lavorando presso l'ufficio di Tokyo per approfondire la conoscenza dell'attività e dei prodotti. Nel 1999, Kao si trasferisce a Hong Kong, dove tuttora risiede, per fondare la sede locale e lo stabilimento in Cina.

2000
Introduzione
della
Serie 10

2005

ROTEL HA UNA NUOVA CASA

Apre il nostro nuovo stabilimento appositamente progettato a Zhuhai, in Cina.

2009
Introduzione
della
Serie 15
Country / Language Selector

Country / Language Selector

Please select your destination and language below:

Rotel Newsletter

Please provide us with your email address to get the latest news in sound technology and products. Sign up for the Rotel Newsletter today!